Header Image

Home > Info Gare > Percorsi > Maratona

Maratona

Scopri il percorso della Maratona dell’isola d’Elba.

LE INDICAZIONI STRADALI E CHILOMETRICHE RISERVATE ALLA MARATONA DELL’ISOLA D’ELBA, SARANNO LUNGO TUTTO IL PERCORSO DI COLORE NERO.

PARTENZA

ore 9:00 da Marina di Campo – Lungomare Mibelli (all’altezza della coop)

La partenza della maratona avverrà nel fantastico golfo di Marina di Campo, sul Lungomare Mibelli (all’altezza della coop). Da qui gli atleti proseguiranno per tutto il lungomare per poi adentrarsi nel centro cittadino (per circa 7 km), per poi proseguire lungo la panoramica Costa del Sole per circa 5 Km, fino a raggiungere la località turistica di Chiessi dove si terrà il giro di boa al 21 Km.

ARRIVO

Dopo il giro di boa, si rientra a Marina Di Campo dove vi sarà da fare un giro pianeggiante di circa 9 km, con arrivo trionfale che attraversa prima il rettilineo del Lungomare Fabio Mibelli, fino a tagliare il traguardo in Piazza del Comune dove sarà allestito anche il Marathon Village.

Al termine della gara gli atleti troveranno un percorso guidato per il ritiro della Medaglia di partecipazione e saranno poi indirizzati verso il ristoro finale, dove troveranno bevande calde/fredde e cibi solidi.

Al termine della gara gli atleti troveranno un percorso guidato per il ritiro della Medaglia di partecipazione e saranno poi indirizzati verso il ristoro finale, dove troveranno bevande calde/fredde e cibi solidi.

INFO TECNICHE SUL PERCORSO

La Maratona dell’Isola d’Elba, l’occasione giusta per gustare un assaggio di vacanza, d’estate e di tranquillità con il primo sole e magari il primo bagno della stagione.

La Maratona si svolgerà sul seguente percorso: Marina Di Campo-Colle Palombaia-Cavoli-Seccheto-Fetovaia- Pomonte- Chiessi (con giro di boa al 21 km)e ritorno con arrivo a Marina di Campo. Il percorso di certo non si presenta tutto pianeggiante, ma neanche molto impegnativo. (Ottimo allenamento in vista del Passatore).

Omologato, asfaltato, misto (sali scendi), panoramico, chiuso al traffico compatibilmente con le primarie esigenze della circolazione del giorno.

Dal punto di partenza, il tracciato si presenta pianeggiante per 9 km, e prosegue lungo Colle Palombaia dove si incontra le seconda mini salita di circa 1 km prima di proseguire lungo il tratto panoramico a picco sul mare della Costa del Sole per altri 5 km. Quindi i primi 9 km, sono praticamente pianeggianti.

Durante il percorso vedrete panorami mozzafiato e la melodia del movimento del mare vi accompagnerà con il ritmo dei vostri passi, donandovi sensazioni uniche ed indimenticabili, che vi porteranno al 15° km ad affrontare un’altra salita di circa 1 km  per poi tornare indietro invertendo il senso di marcia al giro di boa nella discesa del paese di Chiessi (al 21° km circa ).

Altimetria Maratona dell'Isola d'Elba

SICUREZZA

Sarà curata dalla Polizia Municipale e da forze dell’ordine dell’Isola e del comune di Campo nell’Elba. L’atleta dovrà seguire le segnaletiche disposte dal comitato organizzativo e rispettare il codice della strada (soprattutto nel momento di riapertura del traffico oltre un certo tempo limite e soprattutto nel tratto finale (circa 9 km finali), nel centro abitato dove il traffico sarà regolarmente aperto, ma controllato dalle forze dell’ordine e dai numerosi uomini dello staff/volontari.

Circa metà percorso sarà chiuso completamente al traffico durante il passaggio dei maratoneti. La costa del sole (tratto Colle Palombaia, giro boa Chiessi) avrà un tempo limite di chiusura completa al traffico fino alle 11.40 circa (equivale a un ritmo medio di 7’00” al km), dopodiché bisognerà rispettare il codice della strada e far maggiore attenzione per riapertura del traffico.

CONTROLLI

Un controllo ufficiale e professionale, e da volontari.

SERVIZIO SANITARIO

In zona partenza/arrivo e sul percorso con ambulanze e personale medico.

RISTORI

  • n.7 ristori sul percorso .
  • Acqua presente presso tutti i ristori.
  • Integratori energetici e salini, zuccheri, frutta e cibi solidi dal Km.14 in poi.

SPUGNAGGI

n.7 Spugnaggi: km 7,5 – km 12,5 – km 17,5 – km 22,5 – km 27,5 – km 32,5 – km 37,5.

AL MOMENTO DEL RITIRO PETTORALE TROVERETE UNA SPUGNA DA PORTARE DIETRO LUNGO TUTTO IL PERCORSO.

SARA’ MESSA A DISPOSIZIONE LUNGO OGNI RISTORO UN CONTENITORE DI ACQUA PER BAGNARE LA PROPRIA SPUGNA PERSONALE.

(PER SALVAGUARDARE LA NATURA SI è DECISO DI OPTARE PER QUESTA SOLUZIONE. OVVERO UNA SPUGNA PERSONALE AD ATLETA. EVITANDO IL CONSUMO SPROPORZIONATO, MA SOPRATTUTTO EVITANDO L’IMPATTO NEGATIVO PER IL TERRITORIO CON MIGLIAIA DI SPUGNE SPARSE NELLA BELLISSIMA MACCHIA MEDITERRANEA)

RISPETTA L’AMBIENTE

Sei pregato di gettare spugne, bottiglie e bicchieri negli appositi contenitori.

CRONOMETRAGGIO

Sul percorso cronometraggio professionale

A 30 giorni dall’inizio dell’evento non sarà più possibile sostituire o posticipare la propria iscrizione.